CLICCA LE FRECCE PER SCORRERE I MESI E VISUALIZZARE TUTTI GLI EVENTI NEL TERRITORIO

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

STRADA STATALE 196: INCONTRO CON IL DIRETTORE DELL’ANAS PER PORTARE LA RICHIESTA DI AIUTO DA PARTE DEL COMITATO ARTIGIANI E COMMERCIANTI CHE INASCOLTATI DALLE AUTORITA’ LOCALI E REGIONALI CHIEDONO LA RIAPERTURA DELLA STRADA BLOCCATA DA DUE ANNI

3 Marzo

Oggi, una riunione urgente presso la Direzione Generale ANAS, con il direttore l’Ing. Ruocco, per chiedere spiegazioni sul ritardo dei lavori della Strada Statale 196.

Grazie alla richiesta di aiuto ricevuta da parte del rappresentante dell’Associazione Artigiani e Commercianti del Medio Campidano, Giorgio Concas, oggi presso l’Anas è stato portato tutto il disagio e le difficoltà che un’opera incompiuta sta arrecando a tutto il settore produttivo, turistico e commerciale della zona del Medio Campidano e del Sulcis-Iglesiente, e in generale a tutto il sud della Sardegna.

Non è più tollerabile l’incapacità, e la compiacenza nel lasciare i lavori bloccati per anni da parte delle istituzioni locali e regionali.

Non è giusto che i cittadini più deboli, le persone anziane, o i genitori che devono accompagnare i propri figli a scuola debbano continuare a sacrificarsi a causa del menefreghismo delle autorità locali e regionali Non va bene caricare ulteriori costi aggiuntivi sulle spalle dei commercianti e degli artigiani della zona, che oberati da tasse per servizi inesistenti, da due anni sono costretti a percorrere 20 km in più nelle strade secondarie.

Con il direttore ANAS Sardegna, l’Ing. Ruocco, abbiamo discusso dei problemi e trovato la soluzione più logica: l’impegno e la promessa che la strada statale 196 verrà aperta al traffico entro tre mesi a partire da oggi.

Dettagli

Data:
3 Marzo
Categoria Evento:
PROGRESSO SOSTENIBILE

compila il modulo per richiedere maggiori informazioni sulla nostra associazione